La moda delle extension: suggerimenti e tecniche utili

capelli lunghiUna delle mode che imperversa tra le giovani di oggi riguarda l’applicazione delle extension. Avete capito bene: ciocche di capelli di diverso colore, e forma, vengono applicate alla cute delle giovani clienti. In questo modo, nel giro di poche ore, ci si può ritrovare da un caschetto corto ad una chioma lunga e forte. Ma le extension possono danneggiare il cuoio capelluto? E, soprattutto, quanto costano?

Andiamo con ordine: le extension sono ciocche di capelli provenienti dall’India oppure dall’Europa. Queste vengono attaccate alla cute femminile attraverso varie lavorazioni. In commercio, e comunque nei vari saloni di bellezza, si predilige l’utilizzo di extension indiane.

Le ragioni sono semplici: le donne di quel paese possiedono un dono naturale. Esse hanno chiome lunghe e folte, e soprattutto lucide e vellutate. Per questo motivo, le extension indiane sono maggiormente apprezzate rispetto a quelle europee. Ma non solo: il lato economico incide notevolmente sulla scelta.

Già, perchè mentre le extension indiane sono a buon mercato, quelle europee sono più care. Recentemente, poi, molti hair stylist hanno optato per l’acquisto di ciocche italiane. Non è inusuale, infatti, sentire le offerte dei parrucchieri. Per chiome lunghe e ben curate sono disposti a pagare molti soldi.

E parlando del lato economico, non possiamo non affrontare un altro tassello: i prezzi delle extension. Ebbene sì: questa lavorazione presenta costi davvero molto alti. Vi basti pensare che ogni ciocca applicata costa tra i 3 e i 5 euro, e che in media per una testa femminile sono necessarie tra le 80 e le 100 ciocche. La spesa finale, quindi, può arrivare anche a 500 euro.

Questo, ovviamente, non è legato al tipo di lavorazione scelta: le extension possono essere attaccate con le clip, possono essere cucite, oppure incollate con la colla alla cheratina. Vediamo le differenze tra le tre diverse opzioni.

Le extension a clip per capelli sono le più semplici sia da attaccare, che da staccare: le ciocche di capelli, infatti,vengono fissate con delle piccole clip. La lavorazione con la colla alla cheratina, invece, porta l’hair stylist ad impregnare le extension con questa sostanza, e ad attaccarle alla testa scaldandole con la piastra o il ferro.

Infine, le extension cucite sono utilizzate principalmente dalle vip: in sostanza, le extension vengono cucite alle ciocche di capelli naturali. In questo modo, la chioma non si rovinerà con prodotti chimici o lavorazioni eccessive.

Di fatto, le extension rappresentano una moda ormai ben integrata nella nostra mentalità. Attenzione, però: scegliete con cura il vostro hair stylist. Questo tipo di lavorazione, infatti, richiede una grande manualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *