Nuovo incremento di quota per FCA a maggio

toy-1223821_960_720Secondo quanto calcolato dal quotidiano economico finanziario Il Sole 24 Ore, nel corso del mese di maggio FCA (Fiat Chrysler) ha incrementando le vendite e la propria quota di mercato. I dati relativi a 8 dei principali mercati internazionali (i 5 principali Paesi europei oltre a Stati Uniti, Canada e Brasile) dimostrano infatti un aumento delle consegne del 3 per cento a fronte di una flessione dello 0,5 per cento dei mercati nel loro insieme. Nei primi cinque mesi del 2016 le consegne del gruppo italo americano sono inoltre cresciute del 5 per cento, per un ritmo che è oltre il doppio rispetto a quello dei mercati in esame, grazie principalmente alla spinta riscontrata negli Stati Uniti e in Italia.

Più nel dettaglio, il quotidiano riporta come le consegne di FCA a maggio siano salite di quasi 10 mila unità a 34 mila unità in un mercato di riferimento che a causa della frenata statunitense e della crisi brasiliana si è contratto dello 0,5 per cento. Dal mese di gennaio a quello di maggio FCA ha venduto in tali mercati 1,575 milioni di veicoli contro gli 1,5 milioni di veicoli di un anno prima. Nei cinque mesi del 2016 l’incremento è di 75 mila unità e, sebbene sia difficile proiettare il dato sui 12 mesi dell’anno in corso, tutto lascia presagire in un buon risultato finale.

Per quanto concerne i singoli mercati, a maggio è proseguita la buona tendenza in Europa, con aumenti che vanno dal 2,5 per cento della Gran Bretagna al 28 per cento dell’Italia. FCA ha comunque fatto meglio del mercato anche in Francia e Spagna, perdendo quote in Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *