Batteri intestinali, in arrivo un vaccino

mente psicologia

mente psicologiaUno studio condotto da un team di ricercatori del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in collaborazione con l’Università degli studi dell’Insubria, pubblicata sull’ultimo numero di Scientific Report, pone luce sulla relazione esistente tra flora batterica intestinale e sistema immunitario dell’organismo, poggiando altresì le basi per una lunga serie di riflessioni sull’importanza che ha il benessere del nostro intestino per la protezione dell’organismo da malattie di varia natural. Continue reading “Batteri intestinali, in arrivo un vaccino”

Come utilizzare lo zenzero in cucina

zenzero radiceLo zenzero è un ingrediente molto utilizzato nella cucina asiatica e sud americana; in Italia era conosciuto prevalentemente come spezia secca, ottenuta dall’essiccatura e dalla macinatura del rizoma. Negli ultimi anni invece si sta avendo una rapida scoperta dello zenzero fresco, come ingrediente di cocktail, insalate e piatti di varia tipologia. Continue reading “Come utilizzare lo zenzero in cucina”

Tumori, giovani italiani scarsamente attenti alla prevenzione

body

bodyGli studenti italiani? Non sono particolarmente attenti alla prevenzione del cancro. A sostenerlo è una ricerca promossa dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom), secondo cui il 53 per cento degli studenti delle superiori non sarebbero sufficientemente informati. In particolar modo, emerge che il 78 per cento degli studenti non è a conoscenza del fatto che bisogna consumare cinque porzioni di frutta e di verdura al giorno, mentre il 32 per cento ritiene che le sigarette light non siano molto pericolose per l’organismo. Continue reading “Tumori, giovani italiani scarsamente attenti alla prevenzione”

Quanto guadagnano Facebook & co. in Italia?

abstract-1233873_960_720

abstract-1233873_960_720Quanto guadagna Facebook in Italia? E Google? E Twitter? Se ve lo siete mai domandati, sappiate che siete in buona compagnia, e che una recente panoramica condotta dal quotidiano Italia Oggi può venire incontro alla vostra curiosità, svelando, magari, che Twitter Italia nel corso del 2015 ha visto quasi quadruplicare i propri ricavi rispetto all’anno precedente, passando da 1,1 milioni di euro a 3,9 milioni di euro. Un buon andamento, che tuttavia non ha permesso al social network dei cinguettii di raggiungere i 7,5 milioni di euro guadagnati da Facebook, che chiude il 2015 con un incremento del 19 per cento, ne tanto meno i 65 milioni di euro con cui Google ha chiuso il 2015, con ricavi in incremento del 20 per cento rispetto all’anno precedente. Continue reading “Quanto guadagnano Facebook & co. in Italia?”

L’omicidio stradale diventa legge: pene inasprite per i conducenti folli

omicidio stradaleSe ne è parlato per tanto tempo, ma solo da qualche giorno a questa parte possiamo dire che l’omicidio stradale diventa legge in Italia.

Per la precisione correva l’anno 2011 quando veniva depositato un disegno di legge da parte dell’Associazione Lorenzo Guarnieri proprio con l’obiettivo di mettere mano alla revisione delle pene per chi avrebber ferito o ucciso alla guida. L’impegno messo dall’associazione in questione trovò sin da subito il plauso dell’allora sindaco di Firenze, Matteo Renzi. E ora che lo stesso Renzi è diventato presidente del Consiglio, ecco che una delle promesse tanto caldeggiate nei tempi addietro è stata tramutata in realtà: l’omicidio stradale è oggi una legge dello Stato a tutti gli effetti. Continue reading “L’omicidio stradale diventa legge: pene inasprite per i conducenti folli”

La casa di Riposo: cosa propone ai suoi ospiti

nonnaSpesso si tende a pensare alla casa di riposo per anziani a Roma come ad una struttura in cui gli anziani vivono apaticamente le loro giornate; sono molti i sentimenti negativi che tante persone nutrono nei confronti delle strutture per anziani, che nella realtà offrono ai loro ospiti moltissimi servizi, impossibili da ottenere in casa, anche con l’ausilio di una badante. Continue reading “La casa di Riposo: cosa propone ai suoi ospiti”

Codacons contro Ikea: prodotti non troppo sicuri?

ikea-1376853_960_720

ikea-1376853_960_720Negli ultimi tempi Codacons ha posto l’accento sui prodotti Ikea. La “goccia” che ha fatto traboccare il vaso sarebbe stata la scelta del colosso svedese di ritirare dal mercato il suo frigorifero Frostferi, poichè correrebbe il rischio di produrre una scossa elettrica nell’utilizzatore. Un ritiro che ha fatto ben pensare a Codacons la necessità di riepilogare che non è certo il primo prodotto che viene fatto sparire dal mercato da parte delle maultinazionale svedese. Continue reading “Codacons contro Ikea: prodotti non troppo sicuri?”