Torna “50 Sfumature”: questa volta, però, la storia è raccontata da Mr Grey

Chi non ha sognato Christian Grey almeno una volta? Dopo aver letto la trilogia di “50 Sfumature” qualsiasi donna ha sognato di poter assporare le stesse emozioni di Anastasia Steele. Da alcuni giorni le fans di E.L.James possono assaporare il quarto capitolo. Questa volta, però, la storia la racconta proprio lui: Mr Grey.

Christian è un imprenditore di successo: sicuro di sè, carismatico, potente e misterioso. L’uomo, infatti, ha un passato oscuto alle sue spalle, e un “vizio” che nasconde a tutti. Tranne che alle sue amanti.

Anastia Steele, invece, è una giovane studentessa pronta a laurearsi: la ragazza, per fare un piacere alla sua coinquilina, la sostituisce per un’intervista. L’incontro tra Mr Grey e Anastasia Steele sarà sorprendente. Per entrambi.

Abbiamo letto la loro storia attraverso le parole di Anastasia: le sue emozioni, i suoi dubbi, i suoi pensieri e i suoi sentimenti ci hanno accompagnato per tre libri. Questa volta, E.L.James ha scelto lui, Mr Grey, come narratore.

Nell’ultimo capitolo, quindi, scopriremo le emozioni e le sensazioni provate da Christian dopo quell’incontro casuale.

Il grande successo di “50 Sumature” è stato replicato anche al cinema: lo scorso 14 febbraio, infatti, è uscita la pellicola ufficiale. I protagonisti sono stati Dakota Johnson (nei panni di Anastasia) e Jamie Dornan (ovvero il bellissimo Christian Grey).

Sebbene la loro candidatura sia stata accolta in modo freddo da parte dei fans, il successo del film è stato innegabile. Questo quarto capitolo bisserà il successo dei precedenti lavori? In realtà, pensiamo proprio di sì.

La trilogia dedicata alle “50 Sfumature” è stata definita come il caso editoriale più importante degli ultimi anni. Un successo simile, ed inaspettato, che ha colpito tutto il mondo.

In attesa di scoprire se l’ultimo libro di E.L.James scalerà le classifiche possiamo anticiparvi che il secondo capitolo cinematografico è già in lavorazione. La sete da “50 Sfumature” sembra destinata a non arrestarsi mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *