Palestra, per massimizzare i risultati meglio andarci a digiuno

Se volete ottenere i migliori risultati di dimagrimento in palestra, meglio praticare l’allenamento a stomaco vuoto. È quanto suggerisce un team dell’Università di Bath, in Inghilterra, che ha notato come il corpo umano, “vuoto”, può bruciare più facilmente grassi. Di conseguenza, il consiglio di praticare attività fisica a digiuno, per massimizzare i risultati ottenibili da tale pratica.

Lo studio, effettuato su un campione di 10 adulti sovrappeso, è stato diffuso sull’ultimo numero dell’American Journal of Physiology, ottenendo importanti riscontri. I ricercatori hanno condotto il test prelevando sangue a dei volontari dopo aver perseguito un digiuno e l’esercizio fisico. Successivamente sono stati prelevati dei campioni di tessuto di adipe prima e dopo alcune passeggiate.

I risultati sono stati piuttosto incoraggianti, visto e considerato che i medici hanno notato un effettivo potenziamento dei risultati quando si faceva attività fisica a digiuno. In merito, uno degli autori dello studio, Dylan Thompson, ha rammentato che dopo aver mangiato il tessuto adiposo è occupato a “rispondere” al pasto: ne deriva che in questo momento l’esercizio fisico non stimolerà gli stessi cambiamenti in termini di benefici rispetto a quello che si potrebbe fruire in uno stato di digiuno, che potrebbe invece provocare dei cambiamenti più favorevoli nel tessuto adiposo, con vantaggi per la salute a lungo termine.

Naturalmente, il riferimento di cui sopra non è valido esclusivamente per le palestre, bensì per qualsiasi attività fisica che possa essere effettuata in maniera costante, ma modulata sulle esigenze e sulle possibilità della persona. Stando a un’altra recente analisi, ad esempio, un adulto dovrebbe fare in media circa 30 minuti al giorno di attività fisica moderata, per almeno 5 giorni alla settimana, o 20 minuti al giorno di attività fisica intesa, per almeno 3 giorni alla settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *