È obbligatorio assicurare un mutuo?

achievement-18134_960_720Uno dei dubbi più frequenti da parte di tutti coloro che si stanno avvicinando per la prima volta al mutuo, è se sia necessario procedere con l’assicurazione obbligatoria del finanziamento, o meno. Si tratta evidentemente di un quesito abbastanza frequente, visto e considerato che per propri interessi le banche hanno la tentazione di “indurre” il mutuatario alla sottoscrizione di polizze integrative.

Ebbene, ricordiamo che per quanto concerne le polizze vita connesse all’erogazione di un mutuo la normativa è molto chiara, e stabilisce che non si può obbligare il contraente del finanziamento alla sottoscrizione di un’assicurazione vita che viene erogata dalla medesima banca, istituto o intermediario.

La pratica, pur molto frequente, è stata più volte ritenuta come scorretta anche dall’articolo 21 comma 3 bis del codice del consumo. Non solo: a protezione e a tutela del consumatore è intervenuta nel 2011 anche l’Ivass, l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, che ha emanato il provvedimento 2946 che vieta all’intermediario assicurativo, incluse le banche e gli intermediari finanziari di assumere contestualmente, direttamente o indirettamente, la qualifica di distributore e di beneficiario delle polizze.

Insomma, se l’istituto di credito vi costringe a stipulare una polizza vita per poter erogarvi il mutuo, sappiate che sta commettendo una pratica commerciale scorretta, poichè non vi può obbligare a far ciò. Diverso è invece il discorso di un’assicurazione incendio, che è necessariamente abbianta al mutuo, a protezione decennale del valore dell’investimento immobiliare e della sua garanzia ipotecaria per la banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *