Ladri in casa: vademecum per partire in tranquillità

furti in casaPrima di partire abbiamo un unico pensiero: la paura che i ladri decidano di venire a trovarci. Si tratta, in fondo, di una sensazione legittima e normale. In fondo, tutti i nostri averi, le  nostre fatiche, e i nostri ricordi, sono racchiusi in queste quattro mura, e sapere che qualcuno possa essere entrato senza permesso può mandare in crisi chiunque. Ecco, però, a questo proposito una serie di consigli da seguire prima di partire.

Se avete un allarme in casa, potete sempre collegarlo all’unità operativa di un istituto di vigilanza. Si tratta, in fondo, di un modo sicuro di proteggere la propria abitazione: solitamente, questo tipo di servizio costa solo poche decine di euro al mese, e per i periodi estivi molti offrono pacchetti settimanali o mensili.

In sostanza, quando scatta l’allarme un addetto alla vigilanza si reca nella vostra abitazione, e controlla cosa possa essere capitato. In alternativa, se non avete un antifurto installato, potete sempre richiedere il controllo quotidiano, oppure periodico, dei vari istituti di vigilanza.

In questo caso, i pacchetti possono variare notevolmente di prezzo, in base alle vostre esigenze: potete chiedere di avere un addetto alla sicurezza “fisso” ogni notte, oppure richiedere un semplice un controllo ogni due o tre notti.

Prima di partire, però, dovete anche voi proprietari fare un check della vostra abitazione: se la vostra serratura ha più di 6 anni controllate che non abbia un sistema di chiusura a doppia mandata. Quest’ultima, infatti, è quella ritenuta meno sicura.

Chiamate, quindi, un professionista e richiedete la sua sostituzione con un sistema a cilindro che sia, però, a profilo europeo di sicurezza. Per la sua installazione bastano poche ore, e i prezzi oscillano tra i 30 e gli 800 euro.

Infine, attenzione anche alle tapparelle: in commercio esistono dei ganci che vi permetteranno di bloccarle al muro. I più economici costano solo 2 euro, mentre quelli più cari (e che necessitano interventi di muratura) arrivano a costare oltre i 10 euro. Insomma, per la sicurezza della vostra casa vi bastano pochi accorgimenti: siete pronti, ora, per partire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *