Cosa può fare un programma di video editing

studio videoFino a qualche anno fa i programmi di video editing più validi erano costosi e complessi da utilizzare, pensati più che altro per i professionisti del settore. Oggi le persone che possiedono file di ogni tipo in formato digitale sono tantissime, grazie anche alla sempre maggiore diffusione di smartphone in grado di catturare video in alta definizione. Per questo motivo si stanno diffondendo programmi di video editing multi funzione, disponibili a prezzi incredibili se non gratuitamente dedicati anche a chi si avvicina a questo tipo di attività per la prima volta. Per poterli sfruttare è necessario possedere un computer, Windows o Mac poco importa, come possiamo comprendere facilmente visitando la pagina ufficiale.

Le features di un programma di video editing

Cosa si può fare con un programma di video editing? Praticamente tutto ciò che si desidera. Partendo da file video, o anche da immagini statiche, si può effettuare il montaggio di ciò che si desidera, fino ad ottenere un video di qualità professionale. Per farlo basta scegliere i file da includere nel video, per poi scegliere il tipo di transizione tra i vari spezzoni. Se si tratta di video molto lunghi si possono anche tagliare, in modo da togliere le scene ridondanti o non del tutto colme di significato. Se invece si tratta di immagini allora si potrà scegliere dei file di transizione, in modo che non ci sia uno stacco netto tra i diversi file multimediali che si intendono visualizzare.

La colonna sonora

Spesso la parte meno incisiva dei nostri file video è la colonna sonora. Provate a pensare cosa accade se si riprende un bambino che cammina su una qualsiasi spiaggia italiana nel mese di agosto. Le immagini potranno anche essere bellissime, ma la traccia audio sarà sicuramente confusa e poco attraente. Con un buon programma di video editing potete modificare a piacere la traccia audio, o anche aggiungerne una particolarmente evocativa, anche nel caso in cui si desideri preparare una galleria di fotografie da vedere in sequenza. Non solo, potete aggiungere anche sottotitoli, titoli delle diverse scene, effetti speciali di vario genere.

Il foto ritocco

Prima di utilizzare le nostre immagini per creare una video presentazione è in genere opportuno valutare se sia il caso di ritoccarle leggermente. Rendere i colori più vividi e l’immagine meglio a fuoco è il primo paso. Con un podi abilità aggiuntiva si possono anche rimuovere dalle nostre immagini gli oggetti estranei o che non ci interessano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *