BMW chiude trimestre con crescita ricavi in doppia cifra

BMW ha chiuso i primi tre mesi dell’anno con particolare soddisfazione, forte di un incremento dei ricavi a doppia cifra (+12,4 per cento rispetto a quanto conseguito nello stesso periodo dell’anno precedente) attestandosi a 23,44 miliardi di euro, con l’utile ante imposte che è risultato pari a 3 miliardi di euro (+26,9 per cento anno su anno), grazie in particolar modo al contributo positivo della joint venture cinese. Continue reading “BMW chiude trimestre con crescita ricavi in doppia cifra”

Motociclisti e scooteristi: scegliere il casco più adatto

storiaurbana

storiaurbanaCasco per moto e per scooter, quali sono le differenze? E quale scegliere? Un casco è un dispositivo di sicurezza fondamentale per guidare entrambi i veicoli. Il suo ruolo è importantissimo e garantisce una protezione adatta a prevenire molto spesso conseguenze disastrose legate agli incidenti stradali. Come c’era da aspettarsi molte delle differenze sono date dall’uso che se ne vuole fare: per un viaggio breve, per un tragitto più lungo entra in gioco anche la velocità che si raggiunge su una moto e su uno scooter, che è evidentemente diversa.
Un casco integrale, grazie all’integrazione di dei diversi componenti può essere considerato il più completo e protettivo. Bisogna però ribadire che ogni modello è omologato secondo le norme vigenti e, anche i caschi aperti, come il demi jet (casco aperto), il casco jet (anch’esso aperto), il casco modulare o apribile e il casco multifunzione sono altrettanto sicuri su strada. La scelta finale dipende da ogni singolo guidatore.
Continue reading “Motociclisti e scooteristi: scegliere il casco più adatto”

Calo delle immatricolazioni europee di auto (ma non per Fiat)

immatricolazioni-autoStando a quanto ribadiscono i nuovi dati mensili forniti dall’Associazione ACEA (l’associazione dei costruttori europei di auto), evidenziano un calo delle immatricolazioni di vetture in Europa (UE + Efta) nel corso del mese di ottobre. In particolare, il dato ha registrato una variazione negativa, seppur contenuta, pari allo 0,3 per cento rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio. Continue reading “Calo delle immatricolazioni europee di auto (ma non per Fiat)”

Nuovo incremento di quota per FCA a maggio

toy-1223821_960_720Secondo quanto calcolato dal quotidiano economico finanziario Il Sole 24 Ore, nel corso del mese di maggio FCA (Fiat Chrysler) ha incrementando le vendite e la propria quota di mercato. I dati relativi a 8 dei principali mercati internazionali (i 5 principali Paesi europei oltre a Stati Uniti, Canada e Brasile) dimostrano infatti un aumento delle consegne del 3 per cento a fronte di una flessione dello 0,5 per cento dei mercati nel loro insieme. Nei primi cinque mesi del 2016 le consegne del gruppo italo americano sono inoltre cresciute del 5 per cento, per un ritmo che è oltre il doppio rispetto a quello dei mercati in esame, grazie principalmente alla spinta riscontrata negli Stati Uniti e in Italia. Continue reading “Nuovo incremento di quota per FCA a maggio”